Eco Luce

Eco Luce

VALORI AGGIORNATI DEL PUN A MAGGIO 2024

Fascia 1

8.00-19.00 lun-ven Festività escluse

0,094665 €/kWh

Fascia 2

7.00-8.00 / 19.00-23.00 lun-ven 7.00 - 23.00 sab Festività escluse

0,111475 €/kWh

Fascia 3

23.00-24.00 /00.00-7.00 lun-sab Domenica e festività tutto il giorno

0,086243 €/kWh

Commercializzazione

120 €/anno

Oneri logistici e gestione profili

22,8 €/kW/anno

Dispacciamento

0,0069839 €/kWh

Corrispettivo mercato capacità

0,004159 €/kWh

DispBT

-10,7718 €/anno

BONUS primi 12 mesi

80 €/anno
O
puoi arrivare a 100 €/anno con domiciliazione bancaria o postale
O
120 €/anno se aggiungi alla domiciliazione la bolletta via mail

Perché scegliere questa offerta

L’offerta Eco Luce è dedicata a chi proviene dal mercato tutelato. Entra nel mercato libero con energia 100% rinnovabile!

Con l'offerta Eco Luce, il prezzo è allineato al PUN (Prezzo Unico Nazionale) che si forma nel mercato all'ingrosso e l’energia è 100% proveniente da fonti rinnovabili.*

Saranno inoltre applicate le seguenti componenti:

  • a copertura dei costi relativi alle attività di commercializzazione una componente di importo pari a 120 €/POD/anno.
  • a copertura degli oneri logistici e gestione dei profili di prelievo sarà applicata una componente pari a 22,80 €/kW potenza impegnata/anno.
  • gli importi unitari (applicati all'energia e alle perdite di rete) fissati per il servizio di dispacciamento secondo le delibere ARERA 111/06 e ARG/elt 107/09 e s.m.i. che nel secondo trimestre 2024 sono pari a 0,006984 €/kWh;
  • il corrispettivo mercato capacità determinato da ARERA ai sensi del comma 34.9 del TIV tenendo conto delle perdite di rete, che nel secondo trimestre 2024, è pari a 0,004159 €/kWh;
  • la componente di dispacciamento DISPbt, determinata da ARERA, che nel secondo trimestre 2024 è pari a -10,7718 €/anno, a restituzione del differenziale relativo all’attività di commercializzazione.

Inoltre per i primi 12 mesi di fornitura, verrà riconosciuto UN BONUS di:

80 €/anno (pari a circa 6,67 €/mese)

oppure

100 €/anno (pari a circa 8,33 €/mese) se inserisci il pagamento con domiciliazione bancaria o postale

oppure

120 €/anno (pari a 10 €/mese) se aggiungi alla domiciliazione la ricezione della bolletta via mail.

Gli sconti non sono tra loro cumulabili.

I corrispettivi espressi in €/kWh sono comprensivi delle perdite di rete come definite e aggiornate dall’ARERA e attualmente pari al 10% per le forniture in Bassa Tensione.

Per la stima della spesa annua consulta la scheda di confrontabilità riportata di seguito.

* AGSM AIM Energia si impegna all'annullamento di certificati GO (Garanzie Origine) che garantiscono che un quantitativo di energia elettrica pari a quello prelevato dal Cliente è stato prodotto da impianti alimentati da fonti rinnovabili.

Il contratto che ti proponiamo è coerente con la regolazione definita dall’Autorità in materia di vendita di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili.

Scopri il nostro impegno per l’ambiente.

Documenti contrattuali

Per tutti i dettagli dell’offerta, scarica i documenti contrattuali in formato PDF

Come è composta la tariffa

L’importo che leggi sulla bolletta è la somma di numerose voci. Non tutte le voci dipendono da noi. Alcune, infatti, sono uguali per tutti i fornitori di energia e vengono stabilite da ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Costi che variano da operatore e operatore

  • Prezzo della componente energia
  • Corrispettivo di commercializzazione e vendita
  • Costi di dispacciamento
  • Perdite di rete

Costi uguali per tutti, a prescindere dall’operatore

  • Spese di trasporto e gestione del contatore
  • Oneri di sistema
  • Imposte e IVA

Attiva l’offerta Eco Luce

Bastano pochi minuti e questi documenti a portata di mano:

  • Documento d’identità valido
  • Codice fiscale
  • Ultima bolletta
  • IBAN (se vuoi chiedere la domiciliazione bancaria delle bollette)

Attiva ora

Vuoi attivare l’offerta al telefono?

Chiamaci al: 800552866 0452212123

Il servizio è disponibile lun-ven 8:00 - 20:00 / sab 8:00 - 13:00

Abbina l’offerta gas e risparmia di più!

Scopri l'offerta gas

Le risposte alle tue domande

Il mercato tutelato smetterà di esistere, a meno che non si rientri nella categoria dei clienti vulnerabili, garantendo libera concorrenza ai fornitori e libera scelta ai clienti. La liberalizzazione del mercato energetico si completerà il 1° luglio 2024 e, secondo le stime, coinvolgerà circa 9 milioni di italiani per la fornitura di energia elettrica.

Tutti i clienti non vulnerabili che hanno una fornitura di energia elettrica in regime di maggior tutela e che non scelgono in tempo utile un fornitore sul mercato libero, passeranno automaticamente, senza alcuna interruzione di fornitura, al Servizio a Tutele Graduali (STG) con l'esercente di riferimento identificato in fase d'asta. Le condizioni contrattuali ed economiche del Servizio a Tutele Graduali sono definite dall’ARERA anche sulla base degli esiti delle procedure concorsuali.

Se non hai mai aderito a un’offerta luce di tua iniziativa, è probabile che la tua fornitura si trovi nel regime del mercato tutelato e che il tuo fornitore sia la società che offre il servizio di maggior tutela nella tua zona. Per verificarlo puoi controllare la bolletta e contattare il tuo fornitore.

Sono considerati clienti vulnerabili di energia elettrica: i clienti domestici che, alternativamente si trovano in condizioni economicamente svantaggiate (ad esempio percettori di bonus); versano in gravi condizioni di salute tali da richiedere l'utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche alimentate dall'energia elettrica (oppure presso i quali sono presenti persone in tali condizioni); sono soggetti con disabilità ai sensi dell'articolo 3 legge 104/92; hanno un'utenza in una struttura abitativa di emergenza a seguito di eventi calamitosi; hanno un'utenza in un'isola minore non interconnessa; hanno compiuto 75 anni. Per i clienti domestici vulnerabili non cambierà nulla. Continueranno a essere serviti dal servizio di maggior tutela anche dopo il 1° luglio 2024.

No. Il passaggio al mercato libero è completamente gratuito e a carico del nuovo fornitore.

La nostra offerta Eco Luce è dedicata a tutti i clienti che hanno una fornitura nel mercato tutelato con qualsiasi operatore. Se ti interessa che ti accompagniamo nel mercato libero con le nostre tutele, ti basta sottoscrivere l’offerta o contattarci per maggiori informazioni.

No, la tua fornitura di energia elettrica rimarrà sempre attiva.

Il passaggio richiede circa due mesi, al termine dei quali sarà attiva l’offerta con il nuovo operatore.

I clienti che sceglieranno, come fornitore di libero mercato, AGSM AIM Energia dovranno sottoscrivere un nuovo contratto entro maggio 2024. Per attivarlo basterà aderire all'offerta ECO LUCE, oppure recarsi presso gli sportelli attivi su tutto il territorio.